Festa del Libro di Montereggio, Paese dei librai – Dal 18 al 26 Agosto
16 agosto 2018 – 22:57 | No Comment

Montereggio, Paese dei LibraiXV FESTA DEL LIBROdal 18 al 26 agosto 2018
Mercato del libro raro, usato e d’occasioneIncontri con gli autori, interviste e lettureMontereggio, Comune di Mulazzo (MS)
IL 18 AGOSTO TORNANO I “CACCIATORI DI LIBRI”.
Torna …

Leggi articolo intero »
Crisi climatica e nuove politiche energetiche

Economia, società, politica: anticorpi alla crisi

Quale scuola per l’Italia

Religioni e politica

Ripensare il Mediterraneo un compito dell’Europa

Città della Spezia Rubrica Luci della città »

Povera Europa
18 agosto 2018 – 09:12 | Nessun commento
Bruxelles, Mont des Arts, i Giardini e la Bruxelles Town Hall tower (2011) (foto Giorgio Pagano)

Bruxelles, Mont des Arts, i Giardini e la Bruxelles Town Hall tower
(2011) (foto Giorgio Pagano)

Città della Spezia, 12 agosto 2018 – L’Europa è in una crisi profondissima eppure è sempre più necessaria: per la pace e per dare ossigeno alla democrazia,che è asfittica perché carente di quella giustizia sociale che non può ottenere se confinata dentro gli Stati nazione.
Ma nell’Europa di domani potrebbero essere proprio le forze nazionaliste ad avere il sopravvento. L’allargamento dell’Europa a Est era stato guidato dall’idea di portare il modello occidentale, sociale e inclusivo, nei Paesi dell’ex Patto di Varsavia, già satelliti dell’Urss. Oggi è in corso il processo contrario: è l’Est, con il suo modello chiuso e nazionalista, che sta conquistando l’Ovest.
L’Europa dei nazionalismi è stata un capitolo della storia politica del vecchio continente, e ha prodotto guerre e campi di sterminio. Oggi rinasce servendosi dell’arma dei confini europei, per respingere chi viene “da fuori”.
L’Europa dei nazionalismi e delle piccole patrie si può battere non difendendo l’Europa così com’è, ma solo rifondandola. Si può battere con un’altra Europa, diversa da quella dell’austerità neoliberista. Non è quindi sufficiente volere un’Europa politica, un’Europa federale. Occorre anche volere un’Europa della giustizia sociale, così come già indicato dal Manifesto di Ventotene, scritto nel 1941 da Altiero Spinelli e dai suoi compagni.
Forse l’ultimo treno per cambiare l’Europa è passato invano quattro anni fa. Allora il giovane governo di Atene si illuse che con la solidarietà dei Paesi del Sud, governati dai socialdemocratici, si potesse costringere la Germania ad abbandonare la strada dell’austerità. Ma FrancoiseHollande in Francia e Matteo Renzi in Italia rinunciarono alla battaglia. Una scelta che non ha portato fortuna a nessuno dei due, ma che è servita a chiudere forse per sempre la porta di una rifondazione dell’Europa. Nel frattempo i molti che non ce l’hanno fatta a superare gli ostacoli dell’austerità, sempre più impoveriti e abbandonati a se stessi, hanno dato il loro consenso alle forze nazionaliste.E in America è arrivato Donald Trump, che sta rendendo tutto ancora più difficile: il suo “America first” postula infatti un campo europeo debole e diviso.
In politica non bisogna mai dire mai. Ma non c’è molto tempo a disposizione: la storia europea ci insegna quanto il nazionalismo sa essere rapido nell’imporsi su ogni rivale. Se si imporrà, la dissoluzione dell’Europa in tante piccole patrie finirà per risucchiarla nel suo alveo di piccola propaggine del continente asiatico, rafforzando più la Cina che la Russia: perché la Russia di Vladimir Putin è un gigante in politica estera ma un nano economico, a differenza della Cina di XiJinping, come dimostra la potenza del progetto della Nuova Via della Seta.

Leggi articolo intero »

Popularity: 1%

“E’ la mia Europa e la voglio condividere” – Festa dell’Unione Europea 2018 – Castello di Lusuolo, 12 Maggio 2018 – Intervento di Giorgio Pagano
12 agosto 2018 – 08:35 | Nessun commento

Intervento di Giorgio Pagano
Presidente dell’Associazione Culturale Mediterraneo
e dell’Associazione Funzionari senza Frontiere
Lo scrittore spagnolo Javier Cercas, nella sua prolusione al Salone del Libro di Torino, ha detto:
“Non so bene cosa sia l’Europa… so che per molta …

Il Porrajmos, l’altro olocausto
12 agosto 2018 – 08:31 | Nessun commento
Il Porrajmos, l’altro olocausto

Città della Spezia, 5 agosto 2018 – “Ho percorso lunghe strade, ho incontrato rom felici. Una volta avevo una grande famiglia, la legione nera li ha uccisi”. Sono le parole dolenti di “Gelem, Gelem”, l’inno …

25 luglio, riscopriamo la speranza
4 agosto 2018 – 08:30 | Nessun commento
25 luglio, riscopriamo la speranza

Città della Spezia, 29 luglio 2018 – Se nella prima guerra mondiale l’Italia era entrata impreparata, nella seconda entrò impreparatissima. Benito Mussolini decise l’entrata in guerra a fianco della Germania di Adolf Hitler, convinto che …

Proiezione del film “Wajib – Invito al matrimonio” di Annemarie Jacir – Mercoledì 8 Agosto ore 21.30 all’Arena del Porto Mirabello
3 agosto 2018 – 22:42 | Nessun commento
Proiezione del film “Wajib – Invito al matrimonio” di Annemarie Jacir – Mercoledì 8 Agosto ore 21.30 all’Arena del Porto Mirabello

Proiezione del film“Wajib – Invito al matrimonio“di Annemarie JacirMercoledì 8 Agosto ore 21.30all’Arena del Porto Mirabello
Mercoledì 8 agosto alle ore 21,30 all’Arena Porto Mirabello l’Associazione Culturale Mediterraneo e il Cinema “Il Nuovo” organizzano la proiezione …

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – Venerdì 3 Agosto ore 21.15 a Suvero
30 luglio 2018 – 21:51 | Nessun commento
Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – Venerdì 3 Agosto ore 21.15 a Suvero

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana“di Giorgio Pagano e Maria Cristina MirabelloVenerdì 3 Agosto ore 21.15 a SuveroPiazza Mergoni
Il libro di Giorgio Pagano …

Bombe made in Italy in Yemen, ecco perchè SeaFuture deve cambiare
29 luglio 2018 – 21:14 | Nessun commento
Bombe made in Italy in Yemen, ecco perchè SeaFuture deve cambiare

Città della Spezia, 22 luglio 2018 – I caccia F15 della Royal Saudi force da anni sfrecciano nei cieli dello Yemen e sganciano bombe a pioggia. I raid si susseguono senza sosta. Partono dalle basi …

Nuovo waterfront i privati non bastano
21 luglio 2018 – 10:30 | Nessun commento

Il Secolo XIX 17 – luglio 2018La lettura del “Secolo XIX”, al ritorno da una missione in Africa, mi ha suggerito alcune riflessioni.
Mi è parso esagerato l’aggettivo “storico” usato dal Presidente della Regione e …

Il sottomarino giallo e il potere al popolo
19 luglio 2018 – 09:02 | Nessun commento
Il sottomarino giallo e il potere al popolo

Città della Spezia, 15 luglio 2018 – Qualche giorno fa, in spiaggia, il canto di un bambino mi ha distolto dalla lettura. Il bambino, che ho poi scoperto essere figlio di un’italiana e di un …

Proiezione del film “La casa sul mare” di Robert Guediguian – Lunedì 23 e Martedì 24 Luglio ore 21.30 al Cinema Astoria di Lerici
17 luglio 2018 – 08:39 | Nessun commento
Proiezione del film “La casa sul mare” di Robert Guediguian – Lunedì 23 e Martedì 24 Luglio ore 21.30 al Cinema Astoria di Lerici

Proiezione del film“La casa sul mare” di Robert GuediguianLunedì 23 e Martedì 24 Luglio ore 21.30al Cinema Astoria di Lerici
Lunedì 23 e martedì 24 luglio alle ore 21,30 al Cinema Astoria di Lerici l’Associazione Culturale …

Un Progetto Urbanistico Operativo per il waterfront
14 luglio 2018 – 21:52 | Nessun commento

Città della Spezia, 9 luglio 2018 – Mi sono parse esagerate ed enfatiche le parole pronunciate dal Presidente della Regione Giovanni Toti e dall’assessore regionale Giacomo Giampedrone -“momento epocale”, “giornata storica”- in occasione della firma, …

Una maglietta rossa per l’umanità e la cultura
12 luglio 2018 – 22:09 | Nessun commento
Una maglietta rossa per l’umanità e la cultura

Città della Spezia, 8 luglio 2018 – Oggi nel mondo una persona su 110 è costretta ad abbandonare il suo Paese: 44.500 al giorno, una ogni due secondi. Si scappa dalla povertà e dalle emergenze …

“Fra gli ultimi del Mondo” – Edizioni Giovane Holden (2017) – PostFazione di Giorgio Pagano
7 luglio 2018 – 11:05 | Nessun commento

“Ci sarà il sole? O la pioggia ? O nevischio?
madido come il sorriso posticcio del doganiere?
Dove mi vomiterà l’ultimo tunnel
Anfibio ? Nessuno sa il mio nome.
Tante mani attendono la prima
rimessa, a casa. Ci sarà?
Il domani …

Sarzana, deserto rosso
7 luglio 2018 – 11:01 | Nessun commento
Sarzana, deserto rosso

Città della Spezia, 1° luglio 2018 – Il 4 marzo scorso, alle elezioni politiche, anche a Sarzana la sconfitta del Pd fu pesantissima: il partito, con il 27,03%, finì al terzo posto, dietro il centrodestra …

Pagine di Amore e di Libertà – di Valerio P. Cremolini
5 luglio 2018 – 22:26 | Nessun commento

Il Porticciolo, n.2/2018
GIORGIO PAGANO e MARIA CRISTINA MIRABELLOSebben che siamo donne – Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e LunigianaEdizioni Cinque Terre – Dicembre 2017
Abbiamo appena celebrato l’anniversario della Liberazione, facendo …

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – 11 – 12 e 13 Luglio a Pignone, Monterosso e Sarzanello
5 luglio 2018 – 22:22 | Nessun commento
Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – 11 – 12 e 13 Luglio a Pignone, Monterosso e Sarzanello

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana“di Giorgio Pagano e Maria Cristina MirabelloMercoledì 11 luglio ore 21 PIGNONEGiovedì 12 luglio ore 21,30 MONTEROSSOVenerdì 13 …

Giugno ’68, a Spezia si affaccia una nuova generazione
30 giugno 2018 – 08:15 | Nessun commento
Giugno ’68, a Spezia si affaccia una nuova generazione

Città della Spezia, 24 giugno 2018 – Cinquant’anni fa, il 12 giugno 1968, come da tradizione, gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori spezzine sfilarono in maschera in piazza Verdi e in via Chiodo per …

La sinistra riparta dal modello Riace e dai braccianti
24 giugno 2018 – 21:19 | Nessun commento

Il Secolo XIX nazionale, 20 giugno 2018 – In Marocco -dove sono impegnato in una iniziativa delle Nazioni Unite sulla trasformazione della governance in Africa- le enclave spagnole di Ceuta e Melilla colpiscono per la …

Settant’anni dopo, Israele come il Sudafrica
21 giugno 2018 – 18:37 | Nessun commento
Settant’anni dopo, Israele come il Sudafrica

Città della Spezia, 17 giugno 2018 – Perché l’attenzione e il sostegno al dramma palestinese sono diventati, in Italia e in Europa, marginali? Perché sono stati corrosi dalla crescente percezione della “minaccia islamica”. Ma non …

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – Venerdì 29 Giugno ore 17 a Chiavari
19 giugno 2018 – 21:21 | Nessun commento
Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – Venerdì 29 Giugno ore 17 a Chiavari

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana“di Giorgio Pagano e Maria Cristina MirabelloVenerdì 29 Giugno ore 17 a Chiavari
Prosegue il giro delle presentazioni del …

L’alternativa che non c’è
15 giugno 2018 – 08:53 | Nessun commento
L’alternativa che non c’è

Città della Spezia, 10 giugno 2018 – Mentre ascoltava il dibattito alla Camera sulla formazione del Governo Conte, Romano Prodi ha pensato: “Io vedo un’opposizione senza alternativa. Ma non si può fare opposizione senza alternativa, …