Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – Martedì 24, Mercoledì 25 e Giovedì 26 Aprile ad Arcola, Zeri e all’Istituto Cardarelli
23 aprile 2018 – 18:37 | No Comment

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello
Martedì 24, Mercoledì 25 e Giovedì 26 Aprile
ad Arcola, Zeri e …

Leggi articolo intero »
Crisi climatica e nuove politiche energetiche

Economia, società, politica: anticorpi alla crisi

Quale scuola per l’Italia

Religioni e politica

Ripensare il Mediterraneo un compito dell’Europa

Città della Spezia Rubrica Luci della città »

Ermanno, i partigiani e gli Alleati
20 aprile 2018 – 22:08 | Nessun commento
Partigiani della Colonna Giustizia e Libertà  (foto archivio Istituto Storico della Resistenza)

Partigiani della Colonna “Giustizia e Libertà” (foto archivio Istituto Storico della Resistenza)

Città della Spezia, 15 aprile 2018

Settantatré anni fa, il 12 aprile 1945, tre partigiani del Battaglione “Zignago” della Colonna “Giustizia e Libertà”, Ermanno Gindoli, Oronzo Chimenti e Alfredo Oldoini trovarono la morte nella curva della Rocchetta, un po’ oltre Borghetto, sulle rive del Vara.
La Liberazione era ormai vicina. Anche nello Spezzino le formazioni partigiane scesero dai monti e si mossero in appoggio all’offensiva alleata. Fin dal 5 aprile il Comando della IV Zona Operativa aveva assegnato a ogni Brigata un settore della Val di Vara e della Val di Magra nel quale ostacolare con ogni mezzo i tedeschi in ritirata verso Genova. Il 6 aprile furono paracadutati presso il Comando di Zona venticinque paracadutisti britannici, che nelle settimane successive collaborarono con i partigiani. La statale Aurelia, la Cisa e la ferrovia Pontremolese furono teatro di continui sabotaggi e attacchi a pattuglie tedesche.
L’11 aprile Ermanno Gindoli, nome di battaglia “Ermanno”, Comandante del Battaglione “Zignago”, rioccupò Brugnato, che era stata persa nel rastrellamento del gennaio 1945 e poi era stata evacuata dai tedeschi, e il 12 aprile attaccò, aiutato anche da un piccolo nucleo del Battaglione garibaldino “Vanni”, la caserma della Guardia Nazionale Repubblicana di Borghetto -l’ultimo presidio fascista in Val di Vara- costringendola alla resa. Dopo un duro scontro, i militi si arresero e 21 di loro furono presi prigionieri.
Subito dopo Gindoli decise di portarsi verso la curva della Rocchetta, per far brillare le mine, già posizionate dai tedeschi, e interrompere così la strada per impedire la loro ritirata. L’esplosione provocò una frana e interruppe la statale, ma i partigiani furono individuati da un’autocolonna tedesca in transito. “Ermanno” e il caposquadra dei sabotatori, Oronzo Chimenti “Miro”, furono subito uccisi. Il Comandante di Compagnia Alfredo Oldoini “Alfredo”, ferito e con una gamba spezzata, si portò sulla sponda opposta, ma, consapevole dell’impossibilità di ogni difesa, si uccise.
Nei giorni successivi l’interruzione stradale fu presidiata dai partigiani e l’Aurelia, unica via di comunicazione tra La Spezia e Genova, rimase preclusa ai tedeschi fino alla Liberazione.

Leggi articolo intero »

Popularity: 2%

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – Venerdì 20, Sabato 21 e Domenica 22 Aprile a Vezzano Ligure, Castelnuovo Magra, Villafranca Lunigiana, Zignago, Fivizzano e Levanto
20 aprile 2018 – 22:03 | Nessun commento
Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – Venerdì 20, Sabato 21 e Domenica 22 Aprile a Vezzano Ligure, Castelnuovo Magra, Villafranca Lunigiana, Zignago, Fivizzano e Levanto

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana“
di Giorgio Pagano e Maria Cristina MirabelloVenerdì 20, Sabato 21 e Domenica 22 AprileVezzano Ligure, Castelnuovo Magra, Villafranca …

Festa per i novant’anni di Umberto Bellavigna, Partigiano “William”. Giovedì 19 Aprile ore 10.30 alla Biblioteca Istituto Fossati – Da Passano
15 aprile 2018 – 08:35 | Nessun commento
Festa per i novant’anni di Umberto Bellavigna, Partigiano “William”. Giovedì 19 Aprile ore 10.30 alla Biblioteca Istituto Fossati – Da Passano

Festa per i novant’anni di Umberto Bellavigna, Partigiano “William”.
Giovedì 19 aprile ore 10,30
Biblioteca Istituto Fossati – Da Passano
Lunedì 16 aprile Umberto Bellavigna, il partigiano “William”, compie novant’anni. La Festa per il compleanno si terrà giovedì …

Aiutiamo le vittime, non i carnefici
15 aprile 2018 – 08:32 | Nessun commento
Aiutiamo le vittime, non i carnefici

Città della Spezia, 8 aprile 2018
“Ricordiamoci di Alan Kurdi, quel bambino curdo finito morto riverso sulla spiaggia, che il mondo ha guardato in faccia per un istante, commuovendosi come sempre per interposta persona, per …

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana”, di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – Mercoledì 11 Aprile Coop S. Bartolomeo alla Spezia e Sabato 14 Aprile a Luni
6 aprile 2018 – 21:47 | Nessun commento
Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana”, di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – Mercoledì 11 Aprile Coop S. Bartolomeo alla Spezia e Sabato 14 Aprile a Luni

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana“, di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello
Mercoledì 11 aprile ore 15,30
Sala Punto d’incontro Coop S. Bartolomeo via …

Squadra che perde non si cambia
6 aprile 2018 – 21:44 | Nessun commento
Squadra che perde non si cambia

Città della Spezia 2 aprile 2018
Sconfitta del “sistema” e “vendetta” delle persone e dei luoghi dimenticati: è questo, in estrema sintesi, il significato del voto del 4 marzo. Rigetto dell’ordine politico-economico dominante e …

Social network, siamo noi la merce in vendita
31 marzo 2018 – 09:44 | Nessun commento
Social network, siamo noi la merce in vendita

Città della Spezia, 25 marzo 2018 – Per la seconda volta Facebook è stato implicato in uno scandalo politico, etico e legale legato all’elezione di Donald Trump. Prima c’era stato l’uso massiccio del social …

Uno spezzino nella “terra degli uomini integri”
24 marzo 2018 – 23:09 | Nessun commento
Uno spezzino nella “terra degli uomini integri”

Città della Spezia, 18 marzo 2018
“La cosa che mi ha colpito di più è la popolazione in gran parte giovanissima -racconta Luca Mozzachiodi, funzionario dello Sportello Unico Attività Produttive del Comune della Spezia-, il suo …

Carlo Galli presenta “Democrazia senza popolo”. Martedì 27 Marzo ore 17 Urban Center
22 marzo 2018 – 21:00 | Nessun commento
Carlo Galli presenta “Democrazia senza popolo”. Martedì 27 Marzo ore 17 Urban Center

Carlo Galli presenta “Democrazia senza popolo“Martedì 27 Marzo ore 1 Urban Center
L’Associazione Culturale Mediterraneo organizza, martedì 27 marzo alle ore 17 all’Urban Center, la presentazione del libro di Carlo Galli “Democrazia senza popolo”. L’autore, tra …

Presentazione di “Il folle sogno di Neve Shalom Wahat el-Salam. Israeliani e palestinesi sulla stessa terra” e di “Notte a Gaza. Tra droni e asinelli” Venerdì 23 Marzo ore 17 Urban Center
18 marzo 2018 – 10:02 | Nessun commento
Presentazione di “Il folle sogno di Neve Shalom Wahat el-Salam. Israeliani e palestinesi sulla stessa terra” e di “Notte a Gaza. Tra droni e asinelli” Venerdì 23 Marzo ore 17 Urban Center

Presentazione di “Il folle sogno di Neve Shalom Wahat el-Salam. Israeliani e palestinesi sulla stessa terra” a cura di Brunetto Salvarani e di “Notte a Gaza. Tra droni e asinelli” di Niccolò Rinaldi
Venerdì 23 marzo …

Con l’Africa
Presentazione di Sao Tomé e Principe – Diario do centro do mundo al Castello D’Albertis
18 marzo 2018 – 09:59 | Nessun commento

Con l’AfricaPresentazione di “Sao Tomé e Principe – Diario do centro do mundo” al Castello D’AlbertisGenova Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo23 febbraio 2018
Perché ho scritto questo libro
Un libro è sempre una ricerca su …

Dalla vecchia alla nuova Via della Seta: il Mediterraneo ritorna centrale?
17 marzo 2018 – 09:45 | Nessun commento
Dalla vecchia alla nuova Via della Seta: il Mediterraneo ritorna centrale?

Città della Spezia 11 marzo 2018
L’AFFASCINANTE STORIA DEL COTONE
La Via della Seta è anche la via del cotone.La pianta del cotone ha una storia antica: è una delle fibre più usate da migliaia di …

Il cartellone primaverile 2018 dell’Associazione Culturale Mediterraneo
17 marzo 2018 – 09:41 | Nessun commento
Il cartellone primaverile 2018 dell’Associazione Culturale Mediterraneo

Il cartellone primaverile 2018dell’Associazione Culturale Mediterraneo
Le iniziative dell’Associazione Culturale Mediterraneo nella primavera 2018 inizieranno venerdì 23 marzo alle ore 17 all’Urban Center con una riflessione sul conflitto israelo-palestinese, per il ciclo “Ripensare il Mediterraneo, un …

Valmozzola: commemorazione dell’eccidio dei partigiani e presentazione di “Sebben che siamo donne”. Sabato 17 Marzo dalle ore 10
16 marzo 2018 – 09:14 | Nessun commento
Valmozzola: commemorazione dell’eccidio dei partigiani e presentazione di “Sebben che siamo donne”. Sabato 17 Marzo dalle ore 10

Valmozzola: commemorazione dell’eccidio dei partigiani e presentazione di “Sebben che siamo donne”Sabato 17 Marzo dalle ore 10
Sabato 17 marzo si terrà la commemorazione dell’eccidio dei partigiani a Valmozzola, avvenuto il 17 marzo 1944 per mano …

Africa protagonista con l’Associazione Mediterraneo. Pagano: “Italia e Europa si sono chiuse”
14 marzo 2018 – 22:51 | Nessun commento

Africa protagonista con l’Associazione MediterraneoPagano: “Italia e Europa si sono chiuse”Intervista a Giorgio PaganoCittà della Spezia 13 marzo 2018
Prende il via oggi pomeriggio alle 17 in Mediateca “Marzo africano”, iniziativa dell’associazione culturale Mediterraneo, con il …

Una storia è finita, Pd e sinistra ripartano dal basso
10 marzo 2018 – 20:18 | Nessun commento

Il Secolo XIX nazionale, 9 marzo 2018 – Il Rosatellum, concepito contro il M5S per favorire l’accordo tra Renzi e Berlusconi, ha fallito il suo compito. Pd e Forza Italia non hanno compreso il malcontento …

8 marzo, i ricordi indelebili delle lotte delle donne
9 marzo 2018 – 11:15 | Nessun commento
8 marzo, i ricordi indelebili delle lotte delle donne

8 marzo, i ricordi indelebili delle lotte delle donneLa storia di Delfina Betti protagonista dello sciopero del 1944 allo Jutificio Montecatini di Fossamastra,poi staffetta partigiana e, nel dopoguerra, donna simbolo dell’ Unione Donne Italiane
Città della …

Khiva, Tashkent e il “deserto rosso”
8 marzo 2018 – 21:57 | Nessun commento
Khiva, Tashkent e il “deserto rosso”

Città della Spezia, 4 marzo 2018
DOVE NASCE L’ALGORITMO
Pochi sanno che l’algoritmo, uno dei cardini della matematica, fondamento oggi della grande finanza, delle assicurazioni, di Google e così via, fu scoperto a …

“Marzo africano” 13 Marzo ore 17 Mediateca e 14 Marzo ore 17 Urban Center
3 marzo 2018 – 23:04 | Nessun commento
“Marzo africano” 13 Marzo ore 17 Mediateca e 14 Marzo ore 17 Urban Center

“Marzo africano”
13 marzo ore 17 Mediateca
14 marzo ore 17 Urban Center
L’Associazione Culturale Mediterraneo organizza l’iniziativa “Marzo africano”. Protagonista sarà la fotografia, con due mostre in contemporanea: “Afriche. Immagini e voci” di Marco Aime (Mediateca, 13 …

Contro il neoliberismo imperante voterò Potere al popolo
2 marzo 2018 – 22:29 | Nessun commento

Città della Spezia, 2 marzo 2018 – Sono stato a lungo incerto sul voto di domenica. E’ stata un’orribile campagna elettorale, rissosa e demagogica. Da molti anni penso che in questa fase storica sia prioritario …

Conflitto porto città serve la buona politica
1 marzo 2018 – 22:29 | Nessun commento

Il Secolo XIX, 28 febbraio 2018 – Le contrapposizioni tra città e porto rischiano di farci tornare a vent’anni fa. Se ne può uscire, come allora, con la Politica, che non è esibizione muscolare ma …