Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – Venerdì 14 Settembre ore 21 a Varese Ligure
3 settembre 2018 – 14:52 | No Comment

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana“di Giorgio Pagano e Maria Cristina MirabelloVenerdì 14 Settembre ore 21 a Varese LigureSala del Castello
Il libro di …

Leggi articolo intero »
Crisi climatica e nuove politiche energetiche

Economia, società, politica: anticorpi alla crisi

Quale scuola per l’Italia

Religioni e politica

Ripensare il Mediterraneo un compito dell’Europa

Marrakech, Diario africano »

Le molte Afriche e l’Agenda ONU 2030
18 settembre 2018 – 08:13 | Nessun commento
Marrakech, piazza Jemaa el Fna  (2018)  (foto Giorgio Pagano)

Marrakech, piazza Jemaa el Fna
(2018) (foto Giorgio Pagano)

Città della Spezia, 8 settembre 2018 – Marrakech è una città profondamente diseguale al suo interno. E ancor più lo è il Marocco, dove è enorme il distacco tra aree urbane e aree rurali. Ma è tutta l’Africa che è lacerata da grandi differenze. L’approccio all’Africa è spesso superficiale: molti vedono come una cosa sola quella che invece è una terra immensa, con 54 Stati diversi e 1,2 milioni di persone che parlano circa 2.000 lingue. Nel mio libro “Sao Tomé e Principe – Diario do centro do mundo”ho scritto che “forse è il caso di parlare di ‘molte Afriche’”, motivandolo così:
“Perché non funziona il discorso ‘piagnone’, secondo cui l’Africa è solo arretratezza, ma nemmeno quello ‘falsamente ottimista’, che vede solo crescita dappertutto. Semmai si deve parlare di un quadro contraddittorio, con tanti progressi e con tante criticità. La crescita economica, dove c’è stata, è stata favorita dall’espansione della classe media e dal conseguente sviluppo del mercato interno, ma anche e soprattutto dal petrolio, ed è quindi fortemente vulnerabile. Senza contare che il petrolio a volte è una ‘maledizione’, non solo perché comporta problemi ambientali, ma anche sovranità limitata, neocolonialismo, distribuzione diseguale della ricchezza e corruzione. C’è stata anche una crescita della democrazia, ma le aree di crisi non mancano. E la diseguaglianza economica e sociale resta opprimente: il che rappresenta un ostacolo al rafforzamento della democrazia ma anche al rafforzamento della stessa crescita economica”.
Basta vedere l’andamento economico delle diverse aree africane per capire quanto il continente sia eterogeneo: l’Africa orientale è certamente in crescita, quella settentrionale -che comprende il Marocco- ha seri problemi, mentre quella centrale è il vero “buco nero”. E quando c’è la crescita, c’è anche la diseguaglianza. Vediamo qualche esempio delle “molte Afriche” e delle sue tante contraddizioni.

Leggi articolo intero »

Popularity: 1%

Un’utopia per realisti attuare l’Agenda ONU 2030 nelle città e nei territori
15 settembre 2018 – 09:30 | Nessun commento

MICROMEGA, 8 settembre 2018 – La ripresa dell’economia mondiale, seppur modesta e non generalizzata, è accompagnata da un peggioramento della situazione sociale (persone afflitte dalla fame e dalla povertà, aumento delle diseguaglianze) e da un …

Cassego, i cinquantanni del doposcuola
11 settembre 2018 – 11:20 | Nessun commento

Il Secolo XIX locale, 4 settembre 2018 – Il 4 luglio 1968don Sandro Lagomarsini, sarzanese, diventò parroco di Cassego, nelle montagne della Val di Vara.Iniziò subito il doposcuola, con l’aiuto di alcuni amici. “Abbiamo aiutato …

Marocco, il muro nel deserto
8 settembre 2018 – 07:39 | Nessun commento
Marocco, il muro nel deserto

Città della Spezia, 2 settembre 2018 – C’è un muro anche in Marocco. Un muro nel deserto del Sahara occidentale, l’ex Sahara spagnolo. Un muro di sabbia e di mine, costruito dal Marocco per costringere …

Cambiare la vita o conquistare il potere?
5 settembre 2018 – 08:49 | Nessun commento

Vittorio Foa, “La Gerusalemme rimandata”, Einaudi, Torino, 1985
Bruno Trentin, “La città del lavoro”, Feltrinelli, 1997
Vittorio Foa e Bruno Trentin si conobbero a Milano il giorno prima della Liberazione. Insieme scrissero l’appello alle Brigate di “Giustizia …

Storie di re, contadini, minatori e donne nel Marocco che cambia
1 settembre 2018 – 09:15 | Nessun commento
Storie di re, contadini, minatori e donne nel Marocco che cambia

Città della Spezia, 26 agosto 2018 – Per me il Marocco è solamentela città di Marrakech, quella della sequenza di apertura del film “L’uomo che sapeva troppo” di Alfred Hitchcock, con l’inseguimento nel suq e …

Non dimentichiamo l’opera di Pischedda
29 agosto 2018 – 08:13 | Nessun commento

Il Secolo XIX, 26 agosto 2018 – Il giorno dell’ultimo saluto ad Antonello Pischedda, Andrea Orlando, appena fuori dalla chiesa, mi ha detto: “E’ la fine di un’epoca”. Ho pensato agli oltre trent’anni di collaborazione, …

La città rossa
25 agosto 2018 – 08:44 | Nessun commento
La città rossa

Città della Spezia, 19 agosto 2018 – Marrakech è la “città rossa”: le sue mura e tutti i suoi edifici hanno un colore rosso ocra. Anche la città nuova, fatta di grandi piazze, viali alberati …

Povera Europa
18 agosto 2018 – 09:12 | Nessun commento
Povera Europa

Città della Spezia, 12 agosto 2018 – L’Europa è in una crisi profondissima eppure è sempre più necessaria: per la pace e per dare ossigeno alla democrazia,che è asfittica perché carente di quella giustizia sociale …

Festa del Libro di Montereggio, Paese dei librai – Dal 18 al 26 Agosto
16 agosto 2018 – 22:57 | Nessun commento
Festa del Libro di Montereggio, Paese dei librai – Dal 18 al 26 Agosto

Montereggio, Paese dei LibraiXV FESTA DEL LIBROdal 18 al 26 agosto 2018
Mercato del libro raro, usato e d’occasioneIncontri con gli autori, interviste e lettureMontereggio, Comune di Mulazzo (MS)
IL 18 AGOSTO TORNANO I “CACCIATORI DI LIBRI”.
Torna …

“E’ la mia Europa e la voglio condividere” – Festa dell’Unione Europea 2018 – Castello di Lusuolo, 12 Maggio 2018 – Intervento di Giorgio Pagano
12 agosto 2018 – 08:35 | Nessun commento

Intervento di Giorgio Pagano
Presidente dell’Associazione Culturale Mediterraneo
e dell’Associazione Funzionari senza Frontiere
Lo scrittore spagnolo Javier Cercas, nella sua prolusione al Salone del Libro di Torino, ha detto:
“Non so bene cosa sia l’Europa… so che per molta …

Il Porrajmos, l’altro olocausto
12 agosto 2018 – 08:31 | Nessun commento
Il Porrajmos, l’altro olocausto

Città della Spezia, 5 agosto 2018 – “Ho percorso lunghe strade, ho incontrato rom felici. Una volta avevo una grande famiglia, la legione nera li ha uccisi”. Sono le parole dolenti di “Gelem, Gelem”, l’inno …

25 luglio, riscopriamo la speranza
4 agosto 2018 – 08:30 | Nessun commento
25 luglio, riscopriamo la speranza

Città della Spezia, 29 luglio 2018 – Se nella prima guerra mondiale l’Italia era entrata impreparata, nella seconda entrò impreparatissima. Benito Mussolini decise l’entrata in guerra a fianco della Germania di Adolf Hitler, convinto che …

Proiezione del film “Wajib – Invito al matrimonio” di Annemarie Jacir – Mercoledì 8 Agosto ore 21.30 all’Arena del Porto Mirabello
3 agosto 2018 – 22:42 | Nessun commento
Proiezione del film “Wajib – Invito al matrimonio” di Annemarie Jacir – Mercoledì 8 Agosto ore 21.30 all’Arena del Porto Mirabello

Proiezione del film“Wajib – Invito al matrimonio“di Annemarie JacirMercoledì 8 Agosto ore 21.30all’Arena del Porto Mirabello
Mercoledì 8 agosto alle ore 21,30 all’Arena Porto Mirabello l’Associazione Culturale Mediterraneo e il Cinema “Il Nuovo” organizzano la proiezione …

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – Venerdì 3 Agosto ore 21.15 a Suvero
30 luglio 2018 – 21:51 | Nessun commento
Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello – Venerdì 3 Agosto ore 21.15 a Suvero

Presentazione di “Sebben che siamo donne. Resistenza al femminile in IV Zona Operativa, tra La Spezia e Lunigiana“di Giorgio Pagano e Maria Cristina MirabelloVenerdì 3 Agosto ore 21.15 a SuveroPiazza Mergoni
Il libro di Giorgio Pagano …

Bombe made in Italy in Yemen, ecco perchè SeaFuture deve cambiare
29 luglio 2018 – 21:14 | Nessun commento
Bombe made in Italy in Yemen, ecco perchè SeaFuture deve cambiare

Città della Spezia, 22 luglio 2018 – I caccia F15 della Royal Saudi force da anni sfrecciano nei cieli dello Yemen e sganciano bombe a pioggia. I raid si susseguono senza sosta. Partono dalle basi …

Nuovo waterfront i privati non bastano
21 luglio 2018 – 10:30 | Nessun commento

Il Secolo XIX 17 – luglio 2018La lettura del “Secolo XIX”, al ritorno da una missione in Africa, mi ha suggerito alcune riflessioni.
Mi è parso esagerato l’aggettivo “storico” usato dal Presidente della Regione e …

Il sottomarino giallo e il potere al popolo
19 luglio 2018 – 09:02 | Nessun commento
Il sottomarino giallo e il potere al popolo

Città della Spezia, 15 luglio 2018 – Qualche giorno fa, in spiaggia, il canto di un bambino mi ha distolto dalla lettura. Il bambino, che ho poi scoperto essere figlio di un’italiana e di un …

Proiezione del film “La casa sul mare” di Robert Guediguian – Lunedì 23 e Martedì 24 Luglio ore 21.30 al Cinema Astoria di Lerici
17 luglio 2018 – 08:39 | Nessun commento
Proiezione del film “La casa sul mare” di Robert Guediguian – Lunedì 23 e Martedì 24 Luglio ore 21.30 al Cinema Astoria di Lerici

Proiezione del film“La casa sul mare” di Robert GuediguianLunedì 23 e Martedì 24 Luglio ore 21.30al Cinema Astoria di Lerici
Lunedì 23 e martedì 24 luglio alle ore 21,30 al Cinema Astoria di Lerici l’Associazione Culturale …

Un Progetto Urbanistico Operativo per il waterfront
14 luglio 2018 – 21:52 | Nessun commento

Città della Spezia, 9 luglio 2018 – Mi sono parse esagerate ed enfatiche le parole pronunciate dal Presidente della Regione Giovanni Toti e dall’assessore regionale Giacomo Giampedrone -“momento epocale”, “giornata storica”- in occasione della firma, …

Una maglietta rossa per l’umanità e la cultura
12 luglio 2018 – 22:09 | Nessun commento
Una maglietta rossa per l’umanità e la cultura

Città della Spezia, 8 luglio 2018 – Oggi nel mondo una persona su 110 è costretta ad abbandonare il suo Paese: 44.500 al giorno, una ogni due secondi. Si scappa dalla povertà e dalle emergenze …