Presentazione del primo volume di  “UN MONDO NUOVO, UNA SPERANZA APPENA NATA. Gli anni Sessanta alla Spezia ed in provincia” “DAI MOTI DEL 1960 AL MAGGIO 1968” di GIORGIO PAGANO e MARIA CRISTINA MIRABELLO – Lunedì 13 gennaio 2020 ore 17 Mediateca Regionale Ligure “Sergio Fregoso”
4 gennaio 2020 – 10:40 | No Comment

Presentazione del primo volume di
“UN MONDO NUOVO, UNA SPERANZA APPENA NATA.
Gli anni Sessanta alla Spezia ed in provincia”
“DAI MOTI DEL 1960 AL MAGGIO 1968”
di GIORGIO PAGANO e MARIA CRISTINA MIRABELLO
Lunedì 13 gennaio 2020 ore 17
Mediateca …

Leggi articolo intero »
Crisi climatica e nuove politiche energetiche

Economia, società, politica: anticorpi alla crisi

Quale scuola per l’Italia

Religioni e politica

Ripensare il Mediterraneo un compito dell’Europa

Home » Archive by Month

Archivio articoli per settembre 2019

Un po’ di luce sull’Enel
29 settembre 2019 – 21:08 | Nessun commento
Un po’ di luce sull’Enel

Città della Spezia, 22 settembre 2019 – A che punto siamo sulla vicenda Enel? A un punto negativo, senza che sia reso chiaro ai cittadini quello che sta realmente accadendo. Proviamo, allora, a fare un …

1969, la felicità di Woodstock
22 settembre 2019 – 15:13 | Nessun commento
1969, la felicità di Woodstock

Città della Spezia, 15 settembre 2019 – Sia pure con qualche settimana di ritardo, è giusto ricordare Woodstock, il grande concerto che si tenne a Bethel, un’ora di macchina da New York, dal 15 al …

M5S e Pd, così lontani così vicini
15 settembre 2019 – 22:04 | Nessun commento
M5S e Pd, così lontani così vicini

Città della Spezia, 8 settembre 2019 – Abbiamo il nuovo Governo, il secondo Governo Conte. Si dice che sia un governo “costretto”, “di necessità”. In realtà, se c’è stato un governo “costretto” è stato il …

L’Amazzonia è di tutti noi
7 settembre 2019 – 21:40 | Nessun commento
L’Amazzonia è di tutti noi

Città della Spezia 1° settembre 2019

I signori della morte
hanno detto sì,
l’albero più bello
è stato abbattuto,

I signori della morte
non vogliono capire,
non si uccide la vita,
la memoria resta.

Così l’albero cadendo,
ha sparso i suoi semi
e in ogni angolo …