Presentazione di “Un mondo nuovo, una speranza appena nata” di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello. Giovedì 2 Dicembre ore 18 al Circo ARCI Canaletto
28 Novembre 2021 – 22:34

Circolo ARCI Canaletto
via Giovanni Bosco, 2
Giovedì 2 Dicembre, ore 18

Giovedì 2 dicembre alle ore 18 il libro di Giorgio Pagano e Maria Cristina Mirabello “Un mondo nuovo, una speranza appena nata. Gli anni Sessanta alla …

Leggi articolo intero »
Crisi climatica e nuove politiche energetiche

Economia, società, politica: anticorpi alla crisi

Quale scuola per l’Italia

Religioni e politica

Ripensare il Mediterraneo un compito dell’Europa

Home » Ripensare il Mediterraneo un compito dell'Europa

Alberto Rizzerio nuovo presidente di Januaforum – Una proposta alla Regione per una nuova presenza della Liguria nelle relazioni internazionali

a cura di in data 18 Luglio 2016 – 07:15Nessun commento

Comunicato stampa JF Ass 2016

Alberto Rizzerio nuovo presidente di Januaforum
Una proposta alla Regione per una nuova presenza della Liguria nelle relazioni internazionali

Nei giorni scorsi, presso la sede associativa di Vico San Luca a Genova, si è tenuta l’assemblea generale di Januaforum Associazione di Promozione Sociale. L’Assemblea, riunita per il rinnovo delle cariche associative e per la discussione sulle tematiche istituzionali della cooperazione allo sviluppo e l’accoglienza, ha eletto la nuova dirigenza assegnando le cariche come segue:
Presidente – Alberto Rizzerio
Vicepresidente – Giuseppe Pacini
Segretario – Sergio Schintu
Tesoriera – Nancy Soraya Scano
Altri componenti del Comitato direttivo : Alessandro Grassini, Giorgio Pagano, Claudio Rissicini, Monica Durante, Daniela Cuomo.
Le decisioni sono state tutte assunte all’unanimità.

L’Assemblea Generale è giunta in un momento molto importante della vita associativa alla luce delle novità legislative della legge di riforma 125/2014 e della conclusione del Progetto RAIL che ha come obiettivo la costituzione di una Rete Attività Internazionali Liguria che coinvolga associazioni, imprese sociali e commerciali, enti locali e pubblici interessate alla Cooperazione Internazionale. Le conclusioni della discussione hanno evidenziato un impegno triennale dell’Associazione nell’attività culturale e progettuale nel quadro dei criteri della legge 125/2014 riconoscendosi specificatamente nel principio che “la Cooperazione Internazionale per lo sviluppo riguarda tutti: le istituzioni pubbliche e i
soggetti privati, il mondo del profit e del non-profit; tutti in qualche modo sono chiamati ad esserne responsabili e a sentirsi impegnati”. Il concetto di Cooperazione, inteso tradizionalmente come “Aiuto allo sviluppo”, viene sostituito da quello di “Partnership e impegno congiunto” finalizzato all’interesse e al beneficio reciproco.

Al termine di un percorso progettuale durato quasi due anni che ha coinvolto oltre 40 organizzazioni impegnate nei campi economico, sociale, culturale e scientifico, Januaforum ha presentato, alla Presidenza della Regione Liguria e agli Assessorati alla Cooperazione Internazionale e allo Sviluppo Economico, il progetto RAIL che ha l’obiettivo di contribuire a rafforzare il ruolo della Regione Liguria in ambito internazionale in relazione ai nuovi paradigmi socio-economici che si stanno affermando. La costruzione di un “Sistema Ligure” di Cooperazione Internazionale per lo sviluppo può rappresentare un significativo valore aggiunto in termini di visibilità nazionale e internazionale, di rappresentanza nei confronti degli organismi internazionali della cooperazione, di capacità progettuale e credibilità, di eleggibilità per la partecipazione ai bandi pubblici di finanziamento, di professionalità considerata la complementarietà delle competenze e dei contributi che potranno essere raccolti Januaforum, è stato inoltre ribadito nel corso dell’Assemblea, forte dell’esperienza dei propri associati deve operare in modo da stimolare il dibattito pubblico e fornire un contributo culturale sulle tematiche relative all’accoglienza dei migranti finalizzando il proprio intervento al miglioramento dell’efficacia dei sistemi vigenti anche attraverso le attività di formazione, raccolta dati e osservazione.

Per informazioni e approfondimenti:
ufficiostampa@januaforum.net
www.januaforum.it

Clicca qui per leggere il documento:

icona-pdf VERSO LA FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE

Popularity: 9%